ROTINIARTGALLERY.COM METASTASIOARTIST.COM 800-900.COM
Chi Siamo
La famiglia Rotini al completo La Galleria Rotini, che attualmente ha sede in Via Michon, 18/a a Livorno, ove esegue anche stime e perizie, ha una storia alle spalle che risale a trenta anni fa. Iniziò la sua attività nel 1973 con il nome di "Galleria Ellenica" in Via Funaioli, occupandosi principalmente di pittura dell'Ottocento toscano da Fattori, a Lega, a Signorini, Nomellini, Puccini, Ghiglia, Cecconi, Bartolena fino ad Ulvi Liegi, ai Tommasi ed ai Gioli. Nel 1982 si trasferì in Via Indipendenza con il nome di "Galleria Re di Quadri" rivolgendosi anche alla pittura contemporanea con autori come Dorazio, Castellani, Reggiani, Santomaso, Corpora e Veronesi. Dal 1987 la Galleria iniziava a partecipare alle fiere d'arte più importanti italiane ed internazionali e l'intento era di proporre ai visitatori ed al pubblico autori da valorizzare come Lombardi, Gasperini, Froglia, Pucci, Cigna, Biancalani, Ruglioni, Secchi o scultori come Orlandini o Franchi. Insieme a questi la galleria proponeva artisti noti come Barni, Chia, Clemente, Paladino, Bianchi, Pizzi Cannella, Nunzio o Maraniello.

Nel 1992 inaugurava un'ampia e suggestiva nuova sede di oltre seicento metri quadrati sugli Scali Manzoni con una grande mostra antologica di Aligi Sassu. Seguirono personali importanti di: Fernando Farulli, Mario Schifano, Angelo Froglia, Sandro Chia, Riccardo Licata, Giorgio Celiberti, Roberto Barni, Paul Van Lissum, Bengt Lindstrom e tanti altri. La Galleria ha avuto la collaborazione di noti critici d'arte come Dino Carlesi, Tommaso Paloscia, Nicola Micieli, Dino Pasquali, Luciano Bonetti ecc. La Galleria Rotini ha organizzato per molti anni la mostra estiva livornese "Rotonda d'Ardenza" fondata nel 1953 da Mario Borgiotti, Cesare Rotini inoltre fa parte del celebre "Gruppo Labronico" fondato nel 1920 per onorare il pittore Mario Puccini, allievo prediletto di Giovanni Fattori. Cesare Rotini è anche apprezzato pittore e si presenta al pubblico con lo pseudonimo di Metastasio; frequenti le sue esposizioni alle più note Expo italiane ed estere, Stati Uniti compresi.

La Galleria Rotini opera dal 1996 anche a San Gimignano, in provincia di Siena nel cuore della Toscana, ove presenta pittori contemporanei come Edi Brancolini, Bruno Chirici, Fabio Calvetti, Giuseppe Landi, Giuseppe Linardi, Metastasio, Raffaele Minotto, Nilo Morelli, Massimiliano Nocchi, Italo Petreni, Alessandro Reggioli, Antonio Sgarbossa e Bruno Tinucci. Da segnalare anche le mostre allestite nella sede di Livorno - in Via Michon, 18/a - di celebri pittori toscani e livornesi, come Giovanni Bartolena, Benvenuto Benvenuti, Niccolò Cannicci, Carlo Domenici, Giovanni Fattori, Cafiero Filippelli, Voltolino Fontani, Francesco Gioli, Guido Guidi, Lando Landozzi, Giovanni Lomi, Giovanni March, Corrado Michelozzi, Renato Natali, Renuccio Renucci, Gino Romiti, Ferruccio Rontini, Ludovico Tommasi, Ulvi Liegi ecc. tutte corredate da ampi cataloghi che la Galleria ha fatto pubblicare, volumi diffusi in tutta Italia e all'estero. Tutte le rassegne hanno sempre richiamato molto pubblico e sono state recensite sui più importanti giornali, riviste d'arte e da emittenti televisive.

mostre arte gallerie arte